Pensieri nudi



Pensieri nudi

La bambina che ero
Senza imbarazzo mi guardava negli occhi
Libera dal disagio di non poter esistere

Mostravi il passaporto per il deserto
Felice della sabbia che attraversavi
Tra dune e occhi di cielo nel calore del silenzio

Tradizionale nel movimento
Scuotevi le anche al ritmo delle farfalle
Ricca di solitudine

Avevi labbra calde
Sotto la sabbia il vento tremava
In un vortice di bellezza

Post più popolari