Appetiti



Appetiti

Ho un appetito normale
Non divoro tanto per fare
Non mastico il vento
Sono moderata
Ascolto il ventre la sua piena soddisfazione
Ascolto la mente mentre ripete all’infinito
“Ho appetito”
Ripeto mangio solo ciò che ritengo utile
Ciò che nutre
Mastico poesie
In un astratto mondo di ardesia
Posseggo il dono della leggerezza
Ingoio fiumi avvolti dalle nebbie
Li seguo nel loro andare
Proseguo oltre il vespro
Penetro nel buio
Fino a ritrovare quell’appetito
Rubato alle falene
Non le divoro
Le accarezzo appena
Mi incuriosiscono mentre volano
Sbattendo incuranti le ali al faro acceso
Poi cadere tramortite
E lo sguardo siede sullo schienale
Della panca nascosta dietro l’albero antico
Dovrei dargli un nome
Forse quercia va bene
Non ho più fame
Qui posso riposare

Post più popolari