Miracolo


Aaron Paquette

Miracolo

Mi sono affacciata
Solo per un breve momento
Poi mi sono innamorata
Di questi luoghi
Di questa polvere sottile
Che penetra negli occhi
Mi sono staccata da ciò che sono
Per assaporare il vento
Per toccare il morbido tappeto di rose
Sentire il profumo
Mi sono stesa sul prato verde
Per udire
i tuoi passi
Percuotere la terra rossa
Poi eri tra le mie braccia
Padre compagno figlio
Quasi fossi io l’artefice di questo miracolo
Ho preteso di non andare via
Ma il mondo gira
E il mio luogo è cambiato
È sulla vetta della poesia
È sulle punte di queste dita
È sul cuore
In un battito d’amore

Post più popolari