Benvenuto Gabriele



Benvenuto Gabriele   
 
Udine 05/04/2016

Appena ieri eri solo un ricordo
Il ricordo di una maternità
Vissuta nei secoli
Andando indietro nel tempo eri tutti noi
Poi hanno aperto il ventre
Di tua madre ed eri lì
Nascosto da sempre nei suoi pensieri
Nella sua anima
Facevi l’eremita spuntando
Come stella tra alberi e lune
Scendevi le colline dei tuoi monti
Volando lieve tra i ricordi
Abbiamo eliminato le spine
Dal nido su cui ti adagiavi
Eravamo liberi di amarti
Benvenuto Gabriele
Nei nostri cuori di genitori, nonni, zii


"nonna" Paola

Post più popolari