Gomorra

Avevo spento il televisore
eppure il sogno inseguiva
il vento e l'aspetto più tragico
era nel  rincorrerlo ampliato in uno squarcio
nel cervello. Ero libero ma inseguivo
quel corpo straziato senza riuscire ad allontanarmi
Non ero in uno stato di compassione no
Il mio era dolore puro
Non era vendetta o rancore
no era solo putrida melma soffocata nel dolore.

C'è sempre Gomorra in qualche angolo della mente
ma qui si voleva indirizzarla al cuore delle persone per bene. Si voleva uccidere la speranza.

Post più popolari