Tra le foglie i tacchi di…



Tra le foglie i tacchi di…

Quando voglio insegnare qualcosa
Affosso l’anima in un chiostro cupo
Avverto il sole stretto
Tra foglie di acero rosso
Quando taccio esprimo il vuoto
Che vuole ricreare
Una matita, un verso, un mare
Tra voglie di parole e luce
Riprendere da quel giorno
Da quel ciliegio
Da quello sguardo e dall’onda
Ripartire dai tacchi di una madre
Dal suo saluto
Dalle foglie smosse in un sibilo di vento
Ripartire dal silenzio

Post più popolari