L’eco dell’universo



L’eco dell’universo

Non c’è solitudine più grande di questa.
La solitudine di chi non può possedere la parola
Di chi inquina il verso lo strappa e lo allontana da sé.
Parola quasi una compagnia costante
Si rimane soli spezzati dalle catene e rifiutati dal mondo
Ma non c’è parola più dolce di questa carezza
Attraversa l’anima  la fa vibrare nel silenzio.
Eppure non credo nella poesia
Non credo nel vento favorevole
Credo nello strepito delle agane
Nella suadente voce delle sirene
Credo nell’incontro totale
Quello che invita le folle ad agire
A ripetere il tempo
Ad applaudire in un sentimento assoluto
C’è solitudine in tutto questo
C’è un perfetto equilibrio di silenzi e parole
C’è l’oceano che invade la mente
C’è l’amore
Ma c’è il richiamo impresso nell’universo
Un’eco indecifrabile
Che ti appartiene
Un’eco che sei tu sola nella tua attesa

Post più popolari