Dondolio



Dondolio

Inizia così
Con mesto dondolio
La testa ripete la stessa ritmica posa
Fino a raggiungere la certezza del sentiero
Del camminare a piedi scalzi
Nei prati e avvertire ai lati
Le fruste dei rami secchi sul volto
Incontrare gatti smarriti in cerca di conforto
E usci bagnati da recenti piogge
Udire nudi battibecchi
Di ladri di poesie
Pretendere il compenso
Udire lo scalpiccio dei piedi sul cotto
Livido di graffi
E rientrare dalla porta sul retro
Ingoiare in fretta il segreto
Che ci portavamo dentro
Di botto fermare il dondolo
E riprendere a morire

Post più popolari